DOMENICA 1: LISTENING PARTY dei SEAHOUSE al KM97 di LECCE

Domenica 1 marzo, con inizio alle ore 19, il casello ferroviario Km97 di Novoli (Le), ospiterà il listening party dei SeaHouse, con la presentazione dell’ultimo disco “Cristalli” (Rawlines New Model Label). Un appuntamento condito dalla contaminazione di diverse forme d’espressione, idea di contaminazione nata dagli stessi SeaHouse, con l’intento di favorire una maggiore attenzione ed educazione all’ascolto musicale ed uno scambio espressivo contemporaneo.
Disponibile in tutti gli store digitali, su cd ed usb, “Cristalli” spazia dall’ambient al rock, passando per il funk e la psichedelia. “Cristalli” è un viaggio in musica che attraverso le sue dieci tracce porta l’ascoltatore in mondi ora soffusi e dilatati, ora spigolosi e graffianti.
A condire il listening party dei SeaHouse, un mini set acustico della band pugliese che eseguirà alcuni brani come intermezzo all’ascolto del disco. Presente l’artista mesagnese Carmelo Marasciulo, con l’installazione “Sea Files” e le istantanee del fotografo salentino Stefano Cacciatore; insieme a loro anche un angolo lettura, con lo scrittore brindisino Mino Pica, che presenterà “Hotel, camere di riflessione” (Lupo Editore, 2013) e la fotografa Daniela Errico che porterà la sua recente pubblicazione “The Music Affair” (Blurb, 2014), una raccolta fotografica sulla scena musicale pugliese di questi ultimi anni.
Dopo aver spiegato con Ted (The emotional discount, SeaHouse, 2011) una realtà terrena, storico e sociale, che evidentemente non appartiene alla band pugliese, i SeaHouse con ‘Cristalli’ sembrano aver voluto indossare nuovamente tute e casco spaziali, già viste e sentite in Next (SeaHouse, 2007) per proteggersi e proteggere da quelle radiazioni terrestri, costellate – a loro suonare – da un vuoto interno patologico ed insano. I SeaHouse sembrano voler così riprendere il volo maturando, nel tempo e nella musica, un senso di estraneità nell’espressione e pensiero comune; i loro brani si caratterizzano, al solito, per la loro sana e viva originalità nello scenario musicale contemporaneo e la maturità si esprime anche in una maggiore cura dei particolari per un lavoro di ricerca intenso. “La musica dei SeaHouse arricchirà la vostra esperienza musicale. “Cristalli” è l’album che permette ad armonie cangianti e fragili di prendere forma e di squarciare ogni tenebra. Un disco coraggioso per ascoltatori che ricercano musica di qualità”. (Recensione di Il Megafono.org); “Un album incisivo. “Cristalli” va percepito. Goduto. Sentito. “Cristalli” è una temperatura, un soffio, un tocco, un brivido, una percezione. “Cristalli” è emozione diretta, immediata, poderosa. Dieci tracce ricche di attesa, suspance, stimoli, ispirazioni, nervosismi, tranquillità, ragione, pazzia. Forse appartengono al mondo del prog, se vogliamo usare questo termine come “tutto quello che non è qualcos’altro” (Recensione di Metalhead.it)
Il casello ferroviario Sum Km97 è in via della Ferrandina, 5, sulla provinciale che college Lecce a Novoli. Sum è un progetto indisciplinato che dal 2004 si spende sul territorio per creare nuovi spazi fisici e virtuali di espressione musicale e di promozione della libera cultura.

Formazione SeaHouse: Gianluca Grecucci (basso), Max Licchelli (chitarra), Gianluca Voglino (batteria e percussioni), Elvi Palma (tastiere e synth), Luca Antonazzo (chitarra).
Discografia: Next (2007), The Emotional Discount (2011), Cristalli (2014)

Per maggiori informazioni:
info@sumproject.org
Web site: www.seahouseband.com
Facebook: SeaHouse
Twitter: @Seahouse_Band
You Tube Seahouse

* Sea Files di Carmelo Marasciulo.SEA FILES - di Carmelo Marasciulo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>