Medimex 2014

Manuel Agnelli, Niccolo Ammaniti, Enzo Avitabile, Malika Ayane, Brunori Sas, Pierpaolo Capovilla, Diodato, Cristina Donà, Entics, il trio Fabi/Gazzè/Silvestri, Ivano Fossati, Giorgia, J-Ax, Mannarino, Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra Di Marco, Gino Paoli, Plaza Francia, Renzo Rubino, Salmo, Jack Savoretti, Violetta e Michele Bravi sono solo alcuni degli ospiti della quarta edizione del Medimex, il salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds in programma a Bari da giovedì 30 ottobre a sabato 1 novembre 2014.

Per il quarto anno consecutivo il Medimex riunisce l’industria musicale nazionale ed internazionale, i grandi artisti italiani e le più interessanti esperienze musicali europee, le etichette discografiche, festival e professionisti provenienti da 25 Paesi. Un grande salone tematico, per il pubblico e gli operatori del settore, che si svolge nel più moderno padiglione della Fiera del Levate di Bari: una cittadella della musica di 8000mq con 4 palchi per la musica dal vivo, 6 sale per incontri, panel, presentazioni e workshop, un grande spazio espositivo con 100 stand di espositori italiani ed internazionali, un’area innovazione, sale dedicate al networking e attività professionali con un fitto programma di oltre 100 appuntamenti.

Numerosi i live serali in programma nel corso del Medimex: giovedì 30 ottobre si esibiranno Mannarino, Brunori Sas, Orchestra di Piazza Vittorio e Ginevra di Marco con Mama Marjas, The Ringo Jets, Mammooth, Sinner, Dado Magnetico e Lenacay mentre venerdì 31 ottobre Cristina Donà, Jack Savoretti, Plaza Francia, Diodato, Nidi D’Arac, My Little Cheap Dictaphone, Alienarmy e DakhaBrakha.

16 gli Incontri d’Autore con Gino Paoli, Malika Ayane, Paolo Fresu, Giorgia, Brunori Sas, Niccolò Ammaniti, Entics (30 ottobre), Ivano Fossati, J-Ax, Manuel Agnelli, Renzo Rubino, Pierpaolo Capovilla, Rocco Hunt (venerdì 31 ottobre), il Trio Fabi, Gazzè, Silvestri, Enzo Avitabile, Violetta e Michele Bravi (sabato 1 Novembre).

 In programma anche quest’anno (sabato 1 novembre) la cerimonia di premiazione dei premi Academy Medimex assegnati a Cesare Cremonini, Caparezza, Rocco Hunt, Levante e Vasco Rossi che al salone musicale presenterà, in una conferenza riservata alla stampa, il nuovo disco in uscita a novembre.

Anche quest’anno il Medimex offre un articolato calendario di panel, presentazioni e incontri con ospiti autorevoli per analizzare e confrontarsi sui grandi temi del dibattito musicale: dai cambiamenti della discografica alle prospettive del mercato della musica dal vivo, dalle nuove frontiere del diritto d’autore alle nuove tecnologie. Imponente anche quest’anno il programma di networking rivolto agli operatori musicali presenti che coinvolgerà i rappresentanti di numerosi festival e istituzioni musicali internazionali.

In programma inoltre Medimex Music Up, il primo evento italiano dedicato alle startup e ai makers che operano in ambito musicale e Medimex Kids, un percorso formativo dedicato alla musica che si svolgerà nelle scuole medie inferiori e superiori e si concluderà con la partecipazione al salone di oltre 3500 studenti.

programma completo e prevendita sono disponibili sul sito web www.medimex.it

Medimex è un progetto Puglia Sounds promosso dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV attuato dal Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno di Assessorato allo Sviluppo Economico, Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Internazionalizzazione. Medimex si inserisce nell’ambito delle azioni del Teatro Pubblico Pugliese nel progetto “I.C.E. Innovation, Culture and Creativity for a new Economy”, Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013. Media partner Rai Radio Uno

medimex_logo

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>